Schede primarie

n. 34 del 29 aprile 2018

Signore, tu ci hai detto:  "Io sono la vera vite e voi i tralci,
chi rimane con me, vicino a me, avrà amore,
insieme porteremo molto frutto per il mondo".
La vite, albero piccolo basso,
sostiene i tralci, sottili filamenti verdi
che crescendo e maturando porteranno frutto.
Signore dai vita a noi,
senza di te non potremmo crescere
ed essere tralci vivi per i nostri figli.
Signore, insegnaci a custodire le tue parole e il tuo amore,
perché siano linfa vitale della nostra vita, come tu ami noi,
dai a noi la forza di amare gli altri, amici e nemici.
Aiutaci a condividere con tutti, grandi e bambini,
il pane che oggi ci offri alla tua tavola.
Noi dobbiamo sempre restare aggrappati a te,
anche quando ci sentiamo smarriti e soli,
è in questi momenti che abbiamo più bisogno di crescere con te,
come il tralcio è sostenuto dalla vite.
le mamme catechiste

 

Allegati
gravatar

0 Comments

You may interested