Schede primarie

n. 37 del 20 maggio 2018

Oggi è il giorno del compiersi della promessa, vero Gesù?                                                                                                                                                                                                                                         
Lo vedi anche Tu, che non siamo in grado di fare ciò che ci chiedi,
perciò, inviaci con forza lo Spirito Santo
affinchè sceso su di noi, possa cambiare,
rendere vivo, rinnovare il nostro cuore indurito.
Come il fuoco: bruci le fatiche, il peso dell’esistenza
e li cambi in un sorriso contagioso;
ci aiuti a passare dalle paure, dai passi incerti
alla forza per resistere agli inganni del maligno;
dalla sfiducia, dallo scoraggiamento
alla gioia, alla certezza di non essere più soli,
di essere amati e custoditi nel Tuo Amore.
Come il vento: dal chiuso del nostro cuore,
dalle nostre chiese, dai nostri confini,
ci spinga e ci faccia uscire fuori,
all’aperto, oltre noi stessi,
per ritrovare senso ai nostri giorni
e così riconoscere l’altro, nostro fratello,
come un pezzo che manca a noi stessi.
Ci consoli nei nostri tentativi andati a vuoto,
per il nostro voler far da soli inutilmente.
Ci doni la gioia di partecipare, di lasciarci coinvolgere,
di esultare uniti nel ringraziarlo
per i molti regali che sempre superano le nostre aspettative.  
Ci conduca ad una rinascita, una continua primavera,
una festa (come quella di oggi)
nella quale il “capirci tutti” sia segno di una comunione nuova,
piena del Tuo Amore.  Amen
                                               Gas&Ross

 

Allegati
gravatar

0 Comments

You may interested