• AMMALATI E ANZIANI

    Lunedì 11, nella festa della Madonna di Lourdes celebreremo l’eucaristia particolarmente per quanti sono in un momento delicato della loro vita a causa della salute o per il peso degli anni. La messa sarà alle ore 10.30 nella chiesa di san Martino con il rito dell’unzione. In quel giorno la messa delle ore 18.30 viene sospesa.

  • GRUPPO DEL VANGELO

    In questa settimana, l’incontro non si tiene.

  • MESSE FERIALI

    Da lunedì 11 a venerdì 15, viene sospesa la celebrazione dell’eucaristia delle ore 18.30 e delle ore 7. Si riprenderà la celebrazione da lunedì 18. Chi lo desidera potrà sempre pregare con la recita del rosario alle ore 18.00 in chiesa di san Martino.

  • ESERCIZI SPIRITUALI

    Presso la casa diocesana del Cavallino, c’è la possibilità di vivere un tempo prolungato di ascolto della Parola e di meditazione. Il tema di quest’anno è un versetto del vangelo secondo Luca: “Che vuoi che io faccia per te? Signore, che io veda di nuovo”. 18,41. E’ un’esperienza che davvero vale al pena di vivere, perché è rigenerante per la propria vita spirituale e di conseguenza per la nostra umanità. Ecco il calendario.

    22-24 FEBBRAIO per GIOVANI e ADULTI Don Lucio Cilia

  • FESTA DI PRIMAVERA

    Si invitano tutte le realtà parrocchiali ad un coordinamento che si terrà lunedì 18 febbraio alle ore 21, per costruire insieme il programma della festa fissata per domenica 19 maggio. In patronato.

  • GRUPPI DI ASCOLTO

    Riprendono gli incontri dei gruppi di ascolto: da Gastone il mercoledì ore 21 e da Germana il martedì ore 15. Per informazioni e per partecipare chiamare Palmira al 3286447958.

  • APPUNTAMENTI E COMUNICAZIONI

    GRUPPO DEL VANGELO

    Ogni martedì , alle ore 21 in patronato, lettura e commento dei testi dell’eucaristia domenicale. Proposta rivolta a tutti gli adulti che desiderano crescere nel loro cammino di fede nell’ascolto della Parola.

     

    MESSE FERIALI

    Da lunedì 12 novembre l'eucaristia nei giorni feriali verrà celebrata nella chiesa di san Martino e non più nella chiesa di san Benedetto.